Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

La presentazione del rapporto AIE Net Zero by 2050: a Roadmap for the Global Energy Sector con il Direttore esecutivo dell’AIE Fatih Birol e il Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini

Data:

21/07/2021


La presentazione del rapporto AIE Net Zero by 2050: a Roadmap for the Global Energy Sector con il Direttore esecutivo dell’AIE Fatih Birol e il Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini

La Rappresentanza Permanente d’Italia presso le Organizzazioni Internazionali a Parigi ha organizzato il webinar Energia e clima nella transizione energetica: il contesto italiano e internazionale nella prospettiva del G20 e della COP26, per presentare l’importante rapporto dell’AIE “Net Zero by 2050: a Roadmap for the Global Energy Sector” incentrato su un piano d’azione praticabile per decarbonizzare il settore energetico globale e centrare l’obiettivo delle emissioni zero entro il 2050.

L’evento, aperto dal Rappresentante Permanente presso le organizzazioni internazionali Ambasciatore Bernardini, ha visto la presenza del Direttore Esecutivo dell’AIE Fatih Birol, che in apertura ha riassunto la roadmap che aspetta il settore energetico in due fasi: una prima - in cui si punterà su una spinta decisa sulle tecnologie pulite già esistenti - e una seconda -in cui ci si dovrà concentrare sulle nuove tecnologie in sviluppo e non ancora presenti sul mercato- con un compito importante per la ricerca e lo sviluppo.

Il Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini, ha sottolineato che questo piano d’azione richiede una trasformazione senza precedenti con determinanti implicazioni per il sistema economico, sociale e produttivo. Ha inoltre affermato che si devono sviluppare nuove metriche per calcolare e modellizzare gli investimenti e gli esiti della trasformazione, allo scopo di poterla comprendere veramente e di potere fare le scelte strategiche giuste, anche nell’indirizzare i comportamenti individuali: un aspetto chiave per la transizione.

Con un intervento denso e sintetico Laura Cozzi, Chief Energy Modeller dell'International Energy Agency, ha riassunto le linee essenziali del rapporto: fra tecnologie, fasi di sviluppo necessarie, nuove posizioni lavorative nel settore della clean energy, investimenti, sfide e complessità ma anche opportunità economiche senza precedenti.

L’evento, moderato da Sissi Bellomo, del Sole24Ore, ha visto poi una interessante tavola rotonda che ha coinvolto i principali interlocutori del settore energetico e infrastrutturale italiano: la Presidente Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Maria Chiara Carrozza, l’ Amministratore Delegato SNAM, Marco Alverà, l’ Amministratore Delegato e Presidente ENEL Italia S.p.A., Carlo Tamburi, il Direttore Generale FINCANTIERI, Fabio Gallia, il Direttore Public Affairs ENI, Lapo Pistelli.

Per rivedere il webinar: cliccare qui


625