Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Pubblicata dall'OCSE la versione in italiano dell'esame tra pari della cooperazione allo sviluppo dell‘Italia

Data:

29/05/2020


Pubblicata dall'OCSE la versione in italiano dell'esame tra pari della cooperazione allo sviluppo dell‘Italia

L'OCSE ha pubblicato la versione in italiano dell'esame tra pari (‚Peer Review’) della cooperazione allo sviluppo dell‘Italia, realizzato dal Comitato per l‘Assistenza allo Sviluppo (Development Assistance Committee, DAC).

La Peer Review 2019 mostra che l'Italia è un solido partner di cooperazione, soprattutto dopo la riforma dell'aiuto allo sviluppo attuata con la Legge n.125 del 2014. L'Italia si situa all'ottavo posto nella classifica dei principali donatori, e figura al diciottesimo posto in termini di aiuto pubblico allo sviluppo per reddito nazionale lordo.

L'esame sottolinea fra gli aspetti positivi che il programma per lo sviluppo italiano si concentra sui Paesi fragili, la parità di genere e le disabilità e che attribuisce particolare importanza all‘aiuto multilaterale e ai partenariati, dimostrando un ruolo guida in materia di patrimonio culturale, agricoltura e perseguimento dei reati fiscali.


515